Treni: le novità dell’orario invernale sulla Milano-Mantova mercoledì 3 dicembre 2008 Mantova news
HOME


Mantovanetwork.com
La tua spesa "local" su internet. I migliori prodotti mantovani ONLINE

0 0,00 seguici su facebook seguici su twitter
notizie

elenco news
Mercoledì 3 Dicembre 2008 17:45 - Treni: le novità dell’orario invernale sulla Milano-Mantova

L'accordo chiuso sabato 29 novembre tra Regione Lombardia e Trenitalia sull'orario invernale ha portato miglioramenti anche sulla linea Milano-Cremona via Treviglio. Quattro treni in più, 24 nuove fermate, orari cadenzati e coordinati con i treni interregiornali Milano - Brescia che consentono ulteriori 22 collegamenti per Milano e Brescia/Verona, sono solo alcune delle novità di questa linea. Sulla linea Milano-Cremona-Mantova, il nuovo orario sarà di fatto simile a quello attuale riadattato in base alle esigenze dei treni a lunga percorrenza e ad Alta Velocità. Grazie al lavoro fatto in sede regionale, sono stati scongiurati i peggioramenti inizialmente introdotti dalla prima bozza di orario proposta da Trenitalia e più volte rigettata. Sono state quindi soddisfatte le richieste dei pendolari e istituzioni del territorio.

In particolare rispetto alla bozza iniziale di Trenitalia è stato ripristinato il treno da Milano per Cremona-Mantova della sera in Centrale 18.50 (inizialmente spostato a Milano - Porta Garibaldi) ed è previsto un nuovo arrivo la mattina intorno alle 8 a Milano Greco Pirelli del treno da Cremona-Mantova per Milano (inizialmente spostato a Milano - Porta Garibaldi). Da gennaio è inoltre previsto anche un nuovo collegamento serale per Cremona, che consente di tornare a casa un'ora dopo rispetto a oggi (partenza 22.30, oggi ultimo treno da Milano con cambio a Codogno è alle 21.20). Le novità del nuovo orario della linea Cremona - Brescia prevede 6 corse in più rispetto all'orario precedente e orari cadenzati per tutti i treni nell'arco della giornata con orari che sono così più facilmente ricordabili e favoriscono l'abitudine all'utilizzo del mezzo ferroviario. Inoltre, ci sarà la possibilità di proseguimenti da Brescia per Verona e Milano, complessivamente con 31 coincidenze.

"Questo accordo per noi non è entusiasmante, ma certamente è migliore rispetto alla prima bozza presentata da Trenitalia. Per le linee che toccano Cremona e il suo territorio, siamo riusciti a far accogliere molte richieste degli utenti e dei pendolari", ha dichiarato l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo. Le altre novità della linea sono 36 treni al giorno (18 per direzione) per Treviglio e 6 corse dirette su Milano. In generale, vengono migliorati i tempi di percorrenza dei treni di 8 minuti verso Milano e di 10 minuti verso Cremona. E' stata istituita anche una nuova coincidenza a Treviglio da Milano per il treno delle 18.35 per Cremona e per gli studenti che si devono muovere da Cremona a Crema. Istituito un nuovo bus dalle 14.13 che nella prima bozza di Trenitalia non c'era.



elenco news


condividi / invia a un amico


Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]